Allievi: La Galcianese s’impone sul Comeana per 3-1

FacebookTwitterGoogle+

20191215_103336Galciana – C’è voluto un secondo tempo più intenso, da parte della Galcianese, per aver ragione di un ostico Visrtus Comeana, sceso sul campo “Luca Conti” per cercar di portar via almeno un punto.

Gli azzurri di casa, oggi in tenuta rossa, per distinguersi dalla squadra ospite, sono partiti subito bene; dopo solo 3 minuti di gioco, Pocai scende sulla sinistra, vede ben posizionato al centro area Monari, gli serve la palla, ma il tiro di quest’ultimo risulta teso ma troppo centrale, Nardi respinge.

Al 6’ una punizione di Perna, da buona posizione vicino al limite dell’area di rigore, viene deviata dalla barriera in angolo. Due minuti dopo è Pocai a farsi vedere dal limite dell’area, ma il suo tiro viene respinto dal portiere. Sul ribaltamento di fronte, Lombardi, effettua un cross per Tani, ma il suo colpo di testa finisce alto sopra la traversa.

Al 12’ è Perna a scendere sulla fascia destra ed effettuare un cross verso l’area di rigore, Giusti nel tentativo di liberare indirizza di testa verso la propria porta, ma è attento Nardi a sventare l’autorete con un bel tuffo mettendo in angolo.

Dopo questa occasione le due squadre si affrontano a centrocampo annullandosi a vicenda, da segnalare due conclusioni a rete una di Matulli, centrale, dove Mati blocca senza problemi, la seconda di Pocai centrale anch’essa, Nardi non ha problemi a neutralizzarla.

La prima frazione di gioco sembra concludersi a reti inviolate, quando Pocai conquista il pallone, s’invola sulla fascia sinistra, vede al centro arrivare in corsa Monari, gli serve il pallone, che non ha difficoltà ad appoggiarlo in rete di piatto per il gol dell’1-0.

L’inizio del secondo tempo è di marca ospite. Dopo 5’ da segnalare un buon spunto di Arcori, che s’incunea in area di rigore tra i difensori Toccafondi e LoRe, terminando a terra prima della conclusione. L’arbitro non decreta la massima punizione tra le proteste della squadra ospite. Ci pensa però Laus a rimediare, sfruttando al meglio un cross dalla destra di Giusti, e battendo il portiere Mati con un pregevole colpo di testa.

La rete ha il merito di svegliare la Galcianese, che si riporta subito avanti dopo cinque minuti. L’azione si svolge tutta in velocità, Marino effettua una lunga rimessa laterale, Calendi spizza di testa, Badiani s’incunea tra la difesa ospite, e al volo, batte il portiere Nardi. Passano altri cinque minuti e Mounir vede libero Pocai, che segna, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Al 25’ Perna conquista palla sulla fascia sinistra, effettua un dribbling, e di sinistro pennella un cross perfetto per la testa di Monari, che ben piazzato, non può che sospingere la palla in rete.

Il doppio vantaggio, spezza il morale del Comeana, il quale non riesce a proporsi più in avanti con azioni pericolose. La partita si conclude dopo quattro minuti di recupero, con la vittoria della Galcianese per 3-1.

 

Galcianese: Mati; Marino, Renzulli, Memisha, Lo Re, Toccafondi, Francalanci, Calendi, Monari, Perna, Pocai. A disp.: De Luca, Vannini, Zannelli, Oliva, Badiani, Mounir, Luongo. All. Martinasso Giuseppe

Virtus Comeana: Nardi; Ceccatelli, Matrigali, Giusti, Sarti, Sicari, Lombardi, Matulli, Tani, Arcorio, Benucci. A disp.: Laudani, Laus, Di Blasi. All. PetracchiStefano

Reti: 39’ pt Monari, 11’ st Laus, 16’ st Badiani, 25’ st Monari

 

FacebookTwitterGoogle+
Updated: 16 dicembre 2019 — 17:52
S.S.D. Galcianese, c/o Circolo Ricreativo “Renzo Degli Innocenti” - Via Andrea Costa, 62 – 59100 Prato Sito realizzato da SitiWeb-Prato.it